top of page

Pacciamatura Naturale

La pacciamatura è un’operazione fondamentale per permettere alle piante di nascere e crescere bene, senza essere disturbate da infestanti e altri inconvenienti.


Consiste infatti nel ricoprire il terreno con del materiale sminuzzato che impedisce l’insorgenza delle malerbe, mantiene il terreno con il giusto grado di umidità, lo protegge dall’erosione e dalla pioggia battente, evita la formazione della crosta superficiale e ne mantiene la struttura, innalzando la temperatura del suolo stesso.


I materiali utilizzati per quest’operazione possono essere diversi, noi abbiamo selezionato e utilizziamo i seguenti pacciamanti:



Miscanthus

Il Miscanthus è una pianta ad elevato tasso di accrescimento, generalmente coltivata per l’ottenimento di biomassa. Uno degli utilizzi più innovativi di tale coltura è quello di pacciamante 100% naturale. Il materiale essiccato, una volta triturato risulta molto efficace contro la ricrescita delle malerbe e offre alla pianta una protezione eccellente. Molto stabile al vento e alle acque di ruscellamento, il Miscanthus ha una forte capacità di ritenzione idrica, che limita l’evaporazione durante i periodi caldi. Il Miscanthus si decompone naturalmente e costituisce una fonte di apporto minerale. Inoltre, il suo aspetto molto chiaro favorisce l’estetica della pianta in vaso.



Pellet di Fieno

Il Pellet di Fieno è un prodotto 100% naturale a base di foraggio essiccato pelletato. Da adagiare nel vaso uniformemente. Idratandosi incrementerà il proprio volume e formerà uno strato compatto. Il materiale oltre ad ostacolare lo sviluppo di infestanti, limita l’evaporazione dell'umidità del terreno portando ad un risparmio idrico.




Pellet di Paglia

Il Pellet di Paglia è un prodotto 100% naturale a base di paglia macinata pelletata. Da adagiare nel vaso uniformemente. Idratandosi incrementerà il proprio volume e formerà uno strato compatto. Il materiale oltre ad ostacolare lo sviluppo di infestanti, limita l’evaporazione dell'umidità del terreno portando ad un risparmio idrico.

Comments


bottom of page